Lettore multimediale avanzato con funzioni aggiuntive di gestione degli archivi, ottimizzato per l'uso su Windows 8

Lettore multimediale avanzato con funzioni aggiuntive di gestione degli archivi, ottimizzato per l'uso su Windows 8

Voto (1 voti)

Licenza: Gratis

Autore: VideoLAN

Versione: 0.0.3 Beta

Compatibile con: Windows

Voto

Licenza

(1 voti)

Gratis

Autore

Versione

VideoLAN

0.0.3 Beta

Compatibile con:

Windows

Pro
  • Si integra in maniera stupefacente con Windows 8
  • Supporta moltissimi formati, come nella tradizione di VLC
  • Questa versione, ancora parzialmente lacunosa, lascia ben presagire per il futuro
Contro
  • Non è compatibile con Windows RT
  • Paventa ancora una leggera instabilità
  • Il menù delle opzioni è esageratamente scarno

Da oggi anche Windows 8 ha un VLC dedicato. VLC, uno dei più famosi riproduttori di file multimediali in circolazione, ha costruito la sua fama risultando compatibile con un numero enorme di estensioni e formati differenti.

È compatibile con la maggior parte dei formati esistenti

Esattamente come le precedenti versioni, VLC per Windows 8 legge quasi tutti i formati esistenti: MP3, MP4, OGG, WMV, FLAC, MKV, MOV e tanti altri. Musica, filmati e serie TV rappresentano il pane quotidiano di VLC, una sorta di apriscatole multimediale che legge tutto ciò che gli altri riproduttori non riescono a decifrare. Il nuovo VLC, pensato per Windows 8, supporta anche molti dispositivi esterni quali penne USB ed hard disk esterni. L'aggiornamento di VLC media player ha purtroppo lasciato per strada molte delle vecchie opzioni disponibili, adottando una linea più sobria e adatta ai neofiti. Il software offre la possibilità di aumentare o diminuire la velocità di riproduzione, possiede alcune funzioni relative alla gestione dei sottotitoli e permette la selezione delle varie tracce audio disponibili.

Nuovo layout e buona organizzazione della home

L'interfaccia rispetta pienamente lo stile scelto da Windows 8. I programmatori VideoLAN sembra abbiano fatto un discreto passo in avanti nell'organizzazione della home del pratico quanto indispensabile software. Tutti i file disponibili sono organizzati per tipologia e suddivisi fra file video e tracce audio. Come Windows Media Player, permette di ordinare la musica per album, anno di pubblicazione ed artista. Ad ogni nuovo ingresso, inoltre, la nuova interfaccia propone gli ultimi file riprodotti, insieme ad una breve selezione delle tracce disponibili.

Versione ancora un po' troppo spartana

L'assenza di intoppi nella riproduzione, l'intuitività e l'ordine che connotano l'interfaccia, sono gli indiscutibili punti a favore del nuovo VLC ideato per Windows 8. Tuttavia, la scarsità di opzioni tradisce l'eccellente reputazione dei prodotti VLC. Manca ancora la possibilità di realizzare le playlist, non è possibile personalizzare la pur piacevolissima interfaccia grafica e mancano molti dei pannelli delle funzioni che caratterizzavano i vecchi VLC media player. La certezza che verranno adottati nuovi accorgimenti e che il parco opzioni del programma verrà incrementato, deriva dalla consapevolezza che si tratta ancora della versione beta del programma. Le basi per il prossimo futuro ci sono e la strada imboccata è quella giusta!

Pro
  • Si integra in maniera stupefacente con Windows 8
  • Supporta moltissimi formati, come nella tradizione di VLC
  • Questa versione, ancora parzialmente lacunosa, lascia ben presagire per il futuro
Contro
  • Non è compatibile con Windows RT
  • Paventa ancora una leggera instabilità
  • Il menù delle opzioni è esageratamente scarno